informazioni dal Settore Cultura e Turismo del Comune di Benevento

___________________________________________________________________________ ________________________________________________________________________________________________________

  

letto 3657 volte     
0 commenti     
     
segnala l'articolo     
stampa PDF     
chiudi     

     
mer 14-03-2012
Presentata la II edizione di Benevento Città Luce, protagonista dei percorsi la Chiesa di Santa Sofia
Si comincerà il 29 marzo. Informazioni su www.cittaluce.it o al numero 0824 1816699
  
La nuova, originalissima edizione di Benevento Città Luce è stata presentata questo pomeriggio nel corso di un'apposita conferenza stampa alla quale hanno preso parte  l'assessore alla Cultura del Comune di Benevento, Raffaele Del Vecchio, il responsabile dell'Ufficio Beni culturali dell'Arcidiocesi, don Mario Iadanza, e il direttore artistico di Benevento Città Luce, Francesco Capotorto. Dal 31 marzo al 24 giugno, tutti i fine settimana e i giorni festivi, l'emozionante percorso serale con gli affascinati racconti narrati da Luca Ward, Lello Giulivo e Peppe Fonzo accompagnerà i visitatori alla scoperta della millenaria storia di Benevento e delle popolazioni che l'hanno abitata.       "E' il vento il protagonista assoluto di quest'anno – ha spiegato il direttore artistico Francesco Capotorto – testimone invisibile di ogni epoca della città, in grado di raccontare, sussurrare e talvolta gridare i tanti eventi storici vissuti da ognuno dei luoghi esplorati. L'itinerario si snoda lungo le vie e i vicoli del centro, attraverso i suoi siti più rappresentativi. Dopo il significativo successo dell'edizione del 2009, il percorso di quest'anno si integra e si completa con nuove tappe, al fine di rendere più esaustivo il racconto della città. Il punto di partenza e quello di arrivo, la Rocca dei Rettori e l'Arco del Sacramento, insieme alla Chiesa di Santa Sofia, si aggiungeranno alle tappe già battute nella scorsa edizione: Hortus Conclusus, alcuni dei vicoli più suggestivi del Centro, l'Arco di Traiano e Palazzo Paolo V . Ma anche le location già utilizzate nel 2009 offriranno quest'anno uno spettacolo diverso e più ricco per donare ai visitatori un percorso completamente nuovo. Particolare attenzione sarà riservata al Complesso di Santa Sofia inscritto lo scorso giugno nel Patrimonio Mondiale dell'Umanità tutelato dall'Unesco. Nella prima edizione il percorso aveva fatto tappa solo nel Chiostro, quest'anno, invece, sarà la stessa Chiesa protagonista della II Edizione di Benevento Città Luce".       Don Mario Iadanza ha quindi sottolineato la collaborazione tra Curia e Comune per far sì che la tappa della Chiesa di Santa Sofia fosse il più possibile affascinate ed evocativa. Proprio da don Mario Idanza è, infatti, partita l'idea di accompagnare con dei Canti Beneventani la tappa presso il sito Unesco.       L'assessore alla Cultura, Raffaele Del Vecchio, ha voluto sottolineare come "Benevento Città Luce non sia un evento fine a se stesso ma uno strumento utilissimo per catalizzare l'attenzione sulla città e aiutare gli operatorio del settore turistico ad incamminarsi lungo un percorso che tanto potrà dare in termini di sviluppo economico della città. I riconoscimenti ottenuti, come quello conferitoci dall'Unesco, ma anche i risultati registrati nella valorizzazione dell'arte contemporanea come degli eventi culturali hanno trasformato Benevento in una meta appetibile, una città d'arte diversa dalle altre perché in grado di offrire al visitatore un percorso ricco e inconsueto. Ed è lungo tale percorso che ora, grazie a Benevento Città Luce, potremo compiere un ulteriore passo in avanti. Questo evento, che si protrarrà per oltre tre mesi, consentirà di effettuare un lavoro importantissimo per il futuro del turismo nella nostra città. L'attività di marketing e di comunicazione messa in campo consentirà, infatti, di promuovere la nostra città presso un pubblico vasto ed eterogeneo. Importante è a tal proposito sottolineare l'entusiasmo riscontrato da parte delle agenzie di viaggi e dagli operatori del settore alberghiero e della ristorazione che hanno contribuito a strutturare i pacchetti turistici collegati ai percorsi di luce, alcuni dei quali consentiranno di aumentare la permanenza dei visitatori in città".       Le visite si effettuano     Fino al 24 giugno 2012, nei week-end e nei giorni festivi.   Inizio del tour   Un'ora dopo il tramonto (partenze ogni 20 minuti).   Accoglienza partecipanti e biglietteria   Teatro Comunale di Benevento, Corso Garibaldi   Durata del percorso   100 minuti ca - Si prevede una passeggiata di circa 1km (consigliate scarpe comode).   Informazioni e prenotazioni   tel. +39 0824 1816699   mail: cittaluce@beneventocultura.it   TARIFFE (è necessaria la prenotazione)   Tariffa standard: 10 euro.   Promozione famiglia   2 adulti + 2 ragazzi al di sotto dei 14 anni: 20 euro.   Promozioni speciali   Gruppi di minimo 20 persone; studenti di scuole superiori e università; adulti over 65: 7 euro.   Under 14: 5 euro.    
Sito Internet: www.cittaluce.it  



 

Consulta pure

Bilancio positivo per l’edizione 2012 di Benevento Città Luce
Del Vecchio: “Il format dell’iniziativa verrà esportato anche a Brescia”

n.387 01-08-2012 12:56, letto 3585 volte  

Presentata la XXXIII edizione di Benevento Città Spettacolo
Il direttore Giulio Baffi ha annunciato che si svolgerà dal 7 al 16 settembre

n.386 31-07-2012 12:47, letto 3584 volte  

Presentata la bozza di Regolamento del “Forum comunale dei giovani e delle aggregazioni giovanili della Città di Benevento
L'appuntamento rientra nel "Festival delle Identità"

n.382 18-07-2012 18:46, letto 3565 volte  

Presentato l’evento di apertura del Festival delle Identità. Si svolgerà a Benevento il 13 e 14 luglio
Interverrà Irene Pivetti

n.381 28-06-2012 13:11, letto 3452 volte  

Del Vecchio: “Benevento Longobarda entrerà nella nostra programmazione”
L’assessore ha ringraziato quanti hanno contributo al successo dell’iniziativa

n.380 26-06-2012 12:41, letto 3326 volte  

Categoria TUTTE
    www.beneventocultura.it
  
  
 14-12-2017 03:16 - 371  
   
 

nessun commento

aggiungi il tuo commento