informazioni dal Settore Cultura e Turismo del Comune di Benevento

___________________________________________________________________________ ________________________________________________________________________________________________________

  

letto 4491 volte     
0 commenti     
     
segnala l'articolo     
stampa PDF     
chiudi     

     
ven 03-12-2010
XXXI edizione Benevento Città Spettacolo, presentati i risultati dell'indagine di Customer satisfaction
Del Vecchio: "Dati importanti dai quali partire per migliorarci"
  

Si è svolta oggi pomeriggio a Palazzo Paolo V la conferenza stampa per la presentazione dell'indagine di customer satisfaction realizzata nel corso della XXXI edizione del Festival Benevento Città Spettacolo, a cura del dirigente del Settore Cultura e Turismo del Comune di Benevento Gennaro Vitelli e dal ricercatore Alessandro De Nisco dell'Università del Sannio.

Alla conferenza hanno partecipato l'Assessore alla Cultura e Presidente della Fondazione 'Città Spettacolo', Raffaele Del Vecchio, il Rettore dell'Università del Sannio, Filippo Bencardino, il Direttore Artistico del Festival, Giulio Baffi.

Dopo i saluti istituzionali del Rettore Bencardino che ha ringraziato l'amministrazione comunale per la collaborazione con l'Università "collaborazione importante per lo sviluppo culturale e professionale degli studenti - ha affermato - ma utile anche per la città", i lavori sono stati aperti dal dirigente del Settore Cultura e Turismo del Comune di Benevento, Gennaro Vitelli che ha sottolineato la valenza dell'indagine svolta per conoscenza di dati ed informazioni utili per le programmazioni culturali future e per la valutazione del rapporto costi – benefici".

"E' utile ricordare che la cultura è una vera e propria industria e strettamente connesso ad essa è il turismo corrispondente nella nostra regione al 12% del Pil", ha dichiarato Gennaro Vitelli. Ad illustrare i risultati dell'indagine è stato il ricercatore dell'Università del Sannio, Alessandro De Nisco.che esponendo i dati emersi ha parlato di un ottimo riscontro per la XXXI edizione di Città Spettacolo con giudizi complessivi più che lusinghieri per l'intera manifestazione con particolare consenso per le novità del Festival: le Letture Stregate e Raccontami Benevento.

Grazie all'indagine è stato anzitutto possibile tracciare un profilo dell'utente del Festival. Il 51% degli utenti di Benevento Città Spettacolo è in possesso di una laurea. La fascia di età prevalente è quella 45-64 anni, mentre ancora abbastanza limitata è la partecipazione dei segmenti giovani. La maggior parte degli utenti sono fedeli alla manifestazione: oltre l'80% ha assistito ad almeno un'altra edizione in passato.

Poche le negatività connesse soprattutto alle scelte delle possibilità accessorie nel pre e post spettacoli e nelle difficoltà per i collegamenti da e per la città Interessanti sono anche i risultati emerse per le tipologie di spettacoli. Risultano prediletti gli eventi teatrali e i concerti, mentre scarsa è invece la partecipazione agli spettacoli di danza. La scelta degli utenti si basa prevalentemente sui contenuti dello spettacolo e sulla notorietà degli artisti e la decisione avviene in stretta prossimità dello spettacolo. In vista delle future edizioni, si richiede maggiore spazio per il teatro comico e contemporaneo.

Dall'indagine è anche emerso che le fonti di informazione privilegiate sono rappresentate dal passaparola e dalle brochure, mentre ancora limitato è l'utilizzo di Internet sia come fonte di Informazione che come mezzo di acquisto dei biglietti; tale strumento, tuttavia, appare di rilevante importanza rispetto al target dei turisti. Poco diffusa è la formula dell'abbonamento. La soddisfazione complessiva degli utenti è sostanzialmente elevata.

I punti di forza sono rappresentati dalla qualità delle performance in programma, dalla cortesia e competenza del personale di contatto, dalle scenografie 'naturali' offerte dalle location cittadine e, più in generale, dall'atmosfera che si respira nel centro storico. Possibili aree di miglioramento sono rappresentate dalle modalità di distribuzione dei biglietti e dalle attività collaterali alla fruizione degli eventi (es. shopping, ristorazione, etc.).

Particolare apprezzamento si registra per l'evento 'Raccontami Benevento'. Dai risultati dell'indagine emerge una presenza ancora limitata di turisti, che rappresentano circa il 10% del campione; di questi solo il 4,6% proviene da un comune fuori regione. I turisti esprimono una valutazione complessivamente molto soddisfacente rispetto all'organizzazione del Festival. Sostanzialmente positivi risultano anche i giudizi relativi ai servizi turistici della città, di cui vengono apprezzati in particolare la qualità delle strutture alberghiere, la pulizia e l'ordine delle strade e le attrazioni storico-culturali. Restano da migliorare i collegamenti extra-urbani, la segnaletica turistica e la varietà dei servizi di ristorazione e shopping.

"Ringrazio tutti quelli che hanno elaborato e portato a termine questo sondaggio prezioso per le informazioni che credo ci confortino e ci rassicurino circa l'importanza di un Festival che amiamo molto e da molto tempo – ha poi aggiunto il direttore artistico del Festival, Giulio Baffi , rinominato proprio stamattina alla Direzione artistica della XXXII edizione del Festival–. Credo che il numero degli spettatori che si sono avvicinati a "Città Spettacolo" per la prima volta, e quello di quanti si dicono soddisfatti delle nostre proposte, sia un segno importante di interesse ed uno sprone per conquistarne sempre di nuovi, legando in un progetto sempre più solido ed articolato l'offerta di spettacoli e quella di fruizione degli spazi bellissimi che la città può offrire".

Il presidente della Fondazione Città Spettacolo, l'Assessore Raffaele Del Vecchio, si dichiara particolarmente soddisfatto del Festival e di questa indagine che per la prima volta offre uno strumento scientifico sul quale lavorare per migliorare l'offerta.

"E' importante l'approccio scientifico e il lavoro di ottimi elementi quali Gennaro Vitelli, per fondere l'attrazione turistica agli eventi culturali - dichiara – ed importante è anche la possibilità di collaborare con l'Università per la formazione di professionalità da utilizzare per lo sviluppo del territorio. Tanti gli elementi importanti emersi dall'indagine e tra questi il target anagrafico medio alto che deve spronarci ad attivare politiche culturali a favore dei più giovani, pubblico del futuro e il consenso dato alla scelta di location alternative al teatro vero e proprio.

L'Arco del Sacramento, l'Hortus Conclusus, Parco Cellarulo e tutti i siti sui quali si è incentrata la politica di recupero dell'amministrazione che evidentemente ha dato i suoi frutti e che, con lungimiranza, sono stati utilizzati dal Direttore organizzativo e dal riconfermato Direttore Artistico - continua Raffaele Del Vecchio – a fronte di alcune negatività per cui si richiede la collaborazione di tutti gli enti preposti per far si che possa essere realizzata una città ancora più capace di essere turisticamente attrattiva "
 
 



 

Consulta pure

Bilancio positivo per l’edizione 2012 di Benevento Città Luce
Del Vecchio: “Il format dell’iniziativa verrà esportato anche a Brescia”

n.387 01-08-2012 12:56, letto 3329 volte  

Presentata la XXXIII edizione di Benevento Città Spettacolo
Il direttore Giulio Baffi ha annunciato che si svolgerà dal 7 al 16 settembre

n.386 31-07-2012 12:47, letto 3326 volte  

Presentata la bozza di Regolamento del “Forum comunale dei giovani e delle aggregazioni giovanili della Città di Benevento
L'appuntamento rientra nel "Festival delle Identità"

n.382 18-07-2012 18:46, letto 3289 volte  

Presentato stamani alla stampa lo Spettacolo “Tempesta Key”
Andrà in scena domani sera alle ore 20.30 all’Arena del Sacramento

n.385 18-07-2012 13:04, letto 3649 volte  

Presentato l’evento di apertura del Festival delle Identità. Si svolgerà a Benevento il 13 e 14 luglio
Interverrà Irene Pivetti

n.381 28-06-2012 13:11, letto 3209 volte  

Categoria TUTTE
    www.beneventocultura.it
  
  
 18-08-2017 03:09 - 280  
   
 

nessun commento

aggiungi il tuo commento